Turismo
Il Salento fa squadra con la Valle d’Itria. Nasce FederBalneari - Fasano
sabato 28 dicembre 2019

FASANO - È Leonardo De Leonardis il Presidente di “FederBalneari Fasano“ per la sezione di delle Imprese Turistico Balneari della Valle d’Itria, costituitasi ieri, venerdì 27 dicembre. Votato all’unanimità, De Leonardis si è detto entusiasta di questo nuovo incarico e ha provveduto alla formazione del direttivo. Nel corso della riunione, il Presidente provinciale di FederBalneari Salento , Mauro della Valle (il quale attualmente ricopre pro tempore anche la presidenza nazionale, in attesa delle prossime elezioni nazionali) ha provveduto a delineare le caratteristiche e le finalità dell’associazione, raccogliendo l’adesione di una decina di imprenditori turistici , tra ristoratori e titolari di concessioni demaniali. In effetti a Fasano è fortemente sentita la questione dei ristoratori che hanno le loro attività sulla costa fasanese: la voglia di investire c’è ma incontra le insidie burocratiche della politica , che spesso glissa sull’argomento.

“Noi chiediamo più attenzione: le nostre imprese non sono baracche sul mare, girate a ristoranti, ma sono ristoranti e alberghi 5 stelle” - si è sfogato ieri un neo associato. Le intenzioni del nuovo sodalizio sono da subito operative. Nel prossimo mese di gennaio Federbalneari Fasano chiederà un incontro al sindaco cercando di capire a che punto si è sull’adozione del piano costa ed eventuali condivisioni sulla gestione delle somme rinvenimenti dalla tassa di soggiorno da investire per migliorare i servizi al servizio del pubblico. FederBalneari Fasano in Puglia si avvale della consulenza tecnica di professionisti e Consulenti specializzati sulla materia demaniale , quali l’ingegnere Vincenzo Lobasso, il geologo Giovanni Melchiorre e l’avvocata Anna Cofano, esperta nella materia demaniale amministrativa - ambientale.

“A Lecce siamo diventati una realtà consistente: siamo 150 Imprese ma sento di dire che purtroppo, per vari aspetti, siamo ancora all’anno zero, poiché è tutto sulle spalle degli imprenditori” - ha commentato il Presidente Della Valle, cui è corso l’obbligo di passare in rassegna le varie attività di cui si occupa l’associazione, dal supporto alle imprese per i redigendo piani coste ai progetti che riguardano le problematiche concrete dell’erosione, alla gestione della poseidonia spiaggiata, problematiche e questioni che si sollevano, all’80%, sul piano giuridico. Col sodalizio tra Lecce e Fasano, raggiunto ieri sera, l’obiettivo di “FederBalneari” è proprio quello di affiancare gli imprenditori turistici di fare rete,squadra, per rendere la voce dei titolari di concessioni demaniali sempre più forte e sempre più all’unisono. Inizialmente hanno aderito a Federbalneari Fasano i concessionari demaniali di: Ristorante Dal Moro Ristorante Al Buco Ristorante Il Punto Masseria Fiume Piccolo; I concessionari: Giuseppe Camerlengo Lido La Sirenetta Vita Potenza Lido La Zanzara Marco Cofano Giuseppe Cupertino Masseria Ancella Francesco Peccarisi Nicola Carparelli. A breve sarà convocata la prima assemblea di Federbalneari Fasano alla quale saranno invitati tutti i Concessionari demaniali e tutti gli imprenditori turistici della Valle D’Itria.