Fasano
Bando per la concessione in locazione dei locali in via del Balì: scadenza il 10 marzo
lunedì 1 febbraio 2021

FASANO - C’è tempo fino al 10 marzo (ore 12) per partecipare al bando di gara per la concessione in locazione dei locali di proprietà comunale che si trovano al piano terra dell’antica residenza del Balì, dei Cavalieri di Malta, nella omonima via. Il bando e tutti gli altri atti sono consultabili sito del Comune di Fasano. La gara d’appalto è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale con l’obiettivo di riqualificare l’antica residenza di una delle strade nevralgiche della parte antica, in un’ottica di recupero e valorizzazione del centro storico che è punto imprescindibile della giunta Zaccaria. I locali oggetto del bando hanno una superficie totale lorda di circa 258 metri quadrati e sono dotati di 6 accessi: potranno ospitare un ristorante, un caffè o altra «attività di economico-commerciale del tipo somministrazione di alimenti e bevande» e quindi potranno rendere ancora più attrattivo da un punto di vista commerciale il centro storico di Fasano. L’appalto prevede l’affitto dei locali per 9 anni (rinnovabili) e sarà aggiudicato mediante procedura aperta con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

«La valorizzazione del nostro centro storico non può prescindere da una strada nevralgica come via del Balì – dice l’assessore al Patrimonio, Giuseppe Galeota –. Attraverso il recupero di questi locali in stato di abbandono puntiamo a restituire alla collettività un centro antico attrattivo e finalmente riqualificato». «Riqualificazione della parte antica di Fasano, valorizzazione del nostro centro storico, miglioramento dell’attrattività commerciale: sono questi i punti cardine che hanno caratterizzato e continueranno a caratterizzare l’impegno della nostra amministrazione – dice il sindaco, Francesco Zaccaria –. Questo bando che si pone in continuità con le altre iniziative di riqualificazione già approvate». Come, ad esempio, il recupero dell’Ala dei Portici delle Terasianedove si sta realizzando la Biblioteca di Comunità (grazie al finanziamento regionale di 2 milioni di euro del programma SMARTin Puglia – Community library), il rifacimento di piazza Mercato Vecchio e di via Fogazzaro che diventeranno pedonali e la manutenzione di via Forcella, dove sarò interdetto il parcheggio e sarà creata una fascia pedonale che consentirà di passeggiare in sicurezza durante lo shopping: «La nuova visione del centro cittadino passa attraverso il recupero dei nostri beni artistici. Èuna nuova modernità che però non dimentica la tradizione. Anzi, si attua nel recupero e nella valorizzazione dell’antico per una città sempre più vivibile e accogliente».